Risultati molto positivi per tutto il comparto del Noleggio a Lungo Termine che, nel primo trimestre del 2017, ha fatto registrare un incremento delle immatricolazioni.

Noleggio a Lungo Termine: i dati di mercato del primo trimestre 2017

Risultati molto positivi per tutto il comparto del Noleggio a Lungo Termine che, nel primo trimestre del 2017, ha fatto registrare un incremento delle immatricolazioni del 25,56% per le vetture e del 35,44% nei veicoli commerciali fino a 3,5 tonnellate. Tra i player del mercato del Noleggio a Lungo Termine risulta notevole l’avanzata di SIFÀ, con un incremento delle immatricolazioni del 177,4% rispetto al primo trimestre 2016. Ma quali sono le tendenze del mercato?

Si registra una forte crescita nella vendita di auto a benzina e sembrerebbe essersi arrestata la corsa all’ibrido. Fleet manager e utenti privati tornano a noleggiare auto a benzina. L’aumento delle immatricolazioni per questa tipologia di alimentazione è stato del 37,18%. Bene anche le alimentazioni a gas, cresciute del 51,86%.

Per l’auto elettrica, il futuro è tracciato. Un vero e proprio boom, ma l’Italia resta ancora indietro rispetto al resto del mondo, con la Cina prima in classifica. Per quel che riguarda l’Europa, il primato viene registrato dalla Norvegia seguita dai Paesi Bassi.

Fonte: www.dataforce.it
Paolo Cuoghi - Direttore Generale

Paolo Cuoghi

Direttore Generale

Seguimi su Linkedin

Potrebbe interessarti anche

La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Le sfide del Noleggio a Lungo Termine: La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Leggi tutto