Le flotte aziendali in Europa mettono il turbo

Il 2015 è stato un anno positivo per le flotte aziendali in Europa. Secondo Dataforce, dopo il crollo del 2009 la ripresa è stata decisiva per i Paesi Top 5 del settore auto (Italia, Francia, Spagna, Gran Bretagna e Germania) che hanno visto aumentare di 357.000 unità il numero di immatricolazioni rispetto all’anno precedente. Di seguito, uno spaccato delle dinamiche per ognuna delle nazioni leader.

Italia +16,4%: strategico il ruolo del nostro paese per il mercato europeo delle flotte aziendali che registrano una crescita intorno al 19%. Ottime performance anche per i privati (18,9%) e per il noleggio a breve termine (20%).
Spagna +22,8%: numeri record per le flotte spagnole che crescono del 28,7%, seguite dal 20,1% del segmento privati.
Più rapida ma più contenuta la ripresa per Francia (+6,7), Gran Bretagna (+6,3%) e Germania (+5,5%), dove a crescere sono per lo più le vetture aziendali. Stabile invece il segmento dei privati che ammonta al milione per il mercato tedesco, mentre fa un +2,5% nei paesi della Manica.
Fonte: www.fleetmagazine.com

Team SIFÀ

Team SIFÀ

Seguici su Linkedin

Potrebbe interessarti anche

Auto con gomme invernali su strada

Gomme invernali, dal 15 novembre scatta l'obbligo

Leggi tutto

La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Le sfide del Noleggio a Lungo Termine: La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Leggi tutto