facebook pixel
auto elettriche piu economiche 2021
auto elettriche piu economiche 2021

Le auto elettriche più economiche da acquistare nel 2021

La scelta di viaggiare a zero emissioni è una realtà in crescita: le Case Produttrici stanno investendo importanti risorse per lo sviluppo di nuove soluzioni di mobilità, proponendo veicoli all’avanguardia. La diffusione delle auto elettriche è ancora limitata principalmente da alcuni aspetti: carente distribuzione delle stazioni di ricarica sul territorio nazionale, elevato prezzo di acquisto e autonomia.

Sul prezzo di listino la situazione sta mutando, anche per merito degli incentivi statali e regionali, e le auto elettriche stanno diventando più accessibili a un segmento più ampio della popolazione.

Quali sono le auto elettriche più economiche?

Grazie agli incentivi statali in vigore (sulle auto elettriche e ibride plug-in arrivano fino a 10.000 euro con rottamazione di un auto di almeno 10 anni e con il contributo del dealer) e a quelli regionali, adesso acquistare un’auto green a meno di 15/20.000 euro è possibile.

Senza considerare l’ingresso delle agevolazioni statali, sono già disponibili sul mercato italiano vari modelli di auto elettriche con prezzo di listino inferiore ai 30.000 euro.

L’auto elettrica più economica tra quelle in vendita in Italia è la Dacia Spring, con un prezzo che parte dai 19.900 euro. Tra le altre city-car elettriche economiche, la Fiat 500 Elettrica, le Škoda Citigo e Iv, la Seat Mii, la Volkswagen E-Up!, le Smart Eq Fortwo e Forfour, le Renault Zoe e Twingo Electric.

Un nuovo ecobonus per chi sceglie un modello green

Per chi vuole cambiare la vecchia auto scegliendo un modello green, è ancora possibile prenotare sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it sia gli incentivi per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni fino a 135 g/km di CO2, con e senza rottamazione, sia richiedere le agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali.

Sono previsti incentivi dai 1.000 ai 2.000 euro anche per chi acquista un'auto ecologica usata. Il contributo è calcolato in base alla fascia di emissione. Per usufruire del contributo è necessario rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che abbia raggiunto i dieci anni nel periodo in cui viene richiesto l’ecobonus.

Meglio l’acquisto o il Noleggio a Lungo Termine di auto elettriche?

SIFÀ ha ideato soluzioni di mobilità sostenibili e innovative che uniscono i vantaggi di veicoli elettrici e ibridi con la convenienza della formula del Noleggio a Lungo Termine, con un canone fisso mensile e tutti i servizi inclusi.

Tra le novità proposte dall’azienda c’è anche il servizio di mobilità sostenibile integrata: un unico canone mensile fisso comprensivo sia del noleggio dei veicoli elettrici sia dell’ infrastruttura di ricarica, per ricaricare in tutta comodità i veicoli a zero emissioni.

Le soluzioni di SIFÀ includono, anche, il rinoleggio e l’acquisto di auto elettriche usate (Scopri qui l’offerta), pari al nuovo, sottoposte a controlli accurati sulla meccanica e sulla carrozzeria, cui si aggiungono importanti implementazioni in ambito car sharing e corporate car sharing con veicoli elettrici.

Team SIFÀ

Team SIFÀ

Seguici su Linkedin

TOPICS

Potrebbe interessarti anche

Fleet manager

Fleet Manager: un ruolo chiave per la gestione aziendale del parco auto

Leggi tutto

Noleggio Auto Elettriche

Noleggio Lungo Termine di auto elettriche: perchè conviene e le migliori offerte per privati e aziende

Leggi tutto

euro 7

Le classi ambientali dei veicoli: dall’Euro 0 alla futura Euro 7

Leggi tutto