facebook pixel
Intervista-Sabino-Fort-MdT-giugno2020-test1
Intervista-Sabino-Fort-MdT-giugno2020-test1

Il noleggio dell’usato conviene: lo sostiene Sabino Fort, Direttore Commerciale di SIFÀ, intervistato da Il Mondo dei Trasporti

Consentire alle aziende e ai professionisti di ripartire rispondendo alle necessità lavorative in maniera rapida, senza le attese che, inevitabilmente e ancor più in questa fase post pandemica, rischiano di allungare i tempi dell’arrivo di un veicolo nuovo. Questo l’obiettivo con cui SIFÀ ha lanciato l’iniziativa dell’usato a noleggio (con possibilità anche di acquisto), proseguendo lungo un percorso che ha visto la società, operativa nel noleggio a lungo termine di vetture e veicoli commerciali, impegnata in prima linea prima, durante e ora dopo il lockdown.

Sabino Fort, Direttore Commerciale di SIFÀ, spiega tutti i dettagli del nuovo servizio nell’intervista rilasciata alla testata Il Mondo dei Traporti, mensile di informazione e attualità del settore trasporto e logistica, a partire da una panoramica preliminare sui piani studiati per affrontare l’emergenza generata da Covid-19 in modo efficace e strutturato.

Quali iniziative sono state intraprese per rassicurare i clienti sulla sicurezza di un veicolo noleggiato?

“Andare incontro al cambiamento della domanda è la strategia con cui ci siamo mossi. Attraverso una comunicazione dedicata ai clienti tramite i nostri canali (email e social), ma anche one-to-one, abbiamo illustrato come avviene l’igienizzazione dei veicoli che diamo in consegna. Su tutti i mezzi è previsto un processo d’igienizzazione protocollato: per gli interni, vengono utilizzati prodotti adeguati, secondo le indicazioni del Ministero; ogni autista che si occupa della consegna protegge sé stesso e il veicolo con dispositivi (guanti, tuta e mascherina) che, prima della consegna al cliente, vengono messi in un involucro sigillato e portati via per lo smaltimento secondo le procedure prescritte. All’interno del veicolo il cliente trova inoltre un vademecum che illustra le corrette abitudini da seguire per l’igiene personale e per tenere il mezzo sempre pulito”.

E se a distanza di qualche giorno il veicolo torna in officina?

“Tra i nostri 8mila centri di assistenza abbiamo individuato quelli disponibili a effettuare il servizio di igienizzazione a un costo concordato con SIFÀ: quando il cliente prenota un tagliando o qualsiasi appuntamento, compreso il cambio degli pneumatici, se ritiene può chiedere che, al termine dell’operazione, il veicolo venga igienizzato, alle migliori condizioni economiche a lui riservate”.

Come ha reagito SIFÀ alla propagazione del contagio?

“Non abbiamo lasciato soli i clienti: dare loro sostegno è stata una priorità, dal soccorso stradale all’erogazione di tutti i servizi; abbiamo mantenuto aperti i contatti con le officine per garantire l’assistenza ai tantissimi operatori che non si sono mai fermati; abbiamo tenuto alto il livello dei servizi e il confronto quotidiano con i clienti. Perché se medici e infermieri sono stati in prima linea, non dimentichiamo che corrieri e operatori della logistica hanno consegnato pacchi e garantito alimenti e farmaci affrontando tutti i rischi.”

Quali sono state le azioni intraprese da SIFÀ?

“Abbiamo gestito nel modo più veloce e reattivo possibile: gli uffici sono sempre rimasti operativi, pur nella salvaguardia della salute dei dipendenti; nessuna consegna è stata né interrotta né rinviata. Abbiamo tenuto monitorata la rete di assistenza per comunicare ai clienti quali dei circa 8mila centri di assistenza SIFÀ fossero operativi al momento della richiesta tra officine, carrozzerie, gommisti, assistenza cristalli e le Concessionarie ufficiali delle Case costruttrici, servizio di eccellenza per la clientela SIFÀ”.

Quali invece le iniziative di carattere commerciale?

“In questo caso abbiamo ritenuto di rispondere all’esigenza dei clienti che hanno bisogno di veicoli di pronta disponibilità, ad esempio per il settore alimentare, per il pharma, la distribuzione alla GDO e le consegne e-commerce: chi ha bisogno di un furgone non può aspettare troppo tempo. Abbiamo selezionato, all’interno del parco dei veicoli commerciali, quelli più giovani o con meno chilometri; sottoposti ad attività di rimessa a nuovo e tagliandati, e su questi abbiamo costruito un’offerta di ri-noleggio (qui potremmo mettere il collegamento alla pagina del sito quando pronta). Trattandosi di veicoli usati, oltre al vantaggio della consegna in tempi rapidi il canone è decisamente concorrenziale: rispetto al nuovo la forbice è del 15-20 per cento. Nella flotta abbiamo furgoni di varie dimensioni, capacità di carico e prestazioni, con possibilità di un allestimento su richiesta”.

È previsto un limite temporale per questo tipo di noleggio?

“L’ideale è prevedere almeno 12 mesi, ma in qualche caso abbiamo accolto richieste semestrali con la possibilità, alla scadenza, di trasformare il contratto in lungo termine. L’approccio è quello noto di SIFÀ: soluzioni flessibili e customizzate, che non escludono affatto future novità in base alle necessità della clientela. La proposta sta riscuotendo interesse: sul nostro sito stiamo implementando una sezione dedicata con le foto dei veicoli e la doppia opzione noleggio o acquisto”.

Quali sono i vantaggi che più attraggono in questo tipo di soluzione?

“Abbiamo iniziato da poco più di un mese e, oltre al risparmio, sicuramente la pronta disponibilità è elemento chiave nella scelta: con questa opzione abbiamo consegnato veicoli per la filiera alimentare, per il pharma, la distribuzione alla GDO e le consegne e-commerce, ma anche per flotte come Salerno Trasporti, cui ci lega una partnership che comprende la gestione di un piazzale SIFÀ, e che con questo tipo di modalità ha noleggiato trenta veicoli”.

Quali altre iniziative sono state messe in campo per favorire la ripresa?

“Molte aziende alla riapertura hanno dovuto fare i conti con dipendenti in difficoltà a causa delle restrizioni al trasporto pubblico. Oltre all’usato, abbiamo messo a disposizione utilitarie nuove, anch’esse in pronta consegna, con offerte molto vantaggiose, utili anche al personale che deve spostarsi in città”.

Concludiamo con un outlook sul 2020

“Occorre essere ottimisti per il futuro e contiamo sul volgersi a termine dell’emergenza, pur nella consapevolezza che sarà un anno difficile, per quanto sostenuta possa essere la ripresa: fatta eccezione per alcuni settori come l’alimentare e il farmaceutico, tutti gli altri stanno registrando flessioni, in qualche caso rilevanti. Personalmente sono fiducioso, perché SIFÀ ha la solidità, le radici e la struttura per affrontare le difficoltà”.

SCARICA IL PDF DELL’INTERVISTA QUI

Sabino Fort - Direttore Commerciale

Sabino Fort

Direttore Commerciale

Seguimi su Linkedin

TOPICS

Potrebbe interessarti anche

Flotta BIG partner SIFÀ

I vantaggi di scegliere un partner come SIFÀ: BIG racconta la sua esperienza alla testata IL MONDO DEI TRASPORTI.

Leggi tutto

SIFÀ, gli specialisti del noleggio dei veicoli commerciali

Il trasporto nella catena del freddo: la scelta del veicolo commerciale fa la differenza

Leggi tutto

Contattaci subito per ricevere un'offerta su misura   Richiedi un preventivo