Arrivano ottime notizie dal mercato italiano del Noleggio a Lungo Termine: il 2016 si è chiuso con un incremento di oltre il 18% delle immatricolazioni
Arrivano ottime notizie dal mercato italiano del Noleggio a Lungo Termine: il 2016 si è chiuso con un incremento di oltre il 18% delle immatricolazioni

Il Noleggio a Lungo Termine continua a crescere anche nel 2016

Arrivano ottime notizie dal mercato italiano del Noleggio a Lungo Termine: il 2016 si è chiuso con un incremento di oltre il 18% delle immatricolazioni. Per il terzo anno consecutivo il Noleggio è riuscito a imporsi egregiamente nel settore automotive.
Tra i tanti vantaggi del Noleggio a Lungo Termine, c’è la possibilità di poter tornare a guidare automobili che rappresentino la posizione sociale dell’utilizzatore. Per questo dal confronto tra il 2015 e il 2016 è emersa una diminuzione del peso delle immatricolazioni di vetture piccole e utilitarie, mentre è aumentato quello delle vetture dei segmenti delle medie, delle medie-superiori e delle superiori.
Risultati positivi arrivano anche dal Noleggio dei veicoli commerciali con una crescita costante che si attesta tra il 23,7% e il 24,5%.

Fonte: www.aniasa.it

Paolo Ghinolfi - Amministratore Delegato

Paolo Ghinolfi

Amministratore Delegato

Seguimi su Linkedin

Potrebbe interessarti anche

Auto con gomme invernali su strada

Gomme invernali, dal 15 novembre scatta l'obbligo

Leggi tutto

La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Le sfide del Noleggio a Lungo Termine: La Stampa intervista Paolo Ghinolfi

Leggi tutto