Flotte aziendali: quali optional preferiscono i driver?

Cresce sempre di più la rilevanza della telematica a bordo dei veicoli commerciali per garantire ai driver il massimo della sicurezza e del comfort. La ricerca “Flotte aziendali 2016” promossa da Top Thousand ha definito quali sono gli equipaggiamenti più richiesti e più graditi dai conducenti delle auto aziendali: si tratta di dispositivi che facilitano l’uso del mezzo e supportano nella guida, riducendo i rischi.
Per quanto riguarda la top 15 degli optional: il navigatore integrato risulta l’accessorio più utile e irrinunciabile, presente sull’80% delle vetture; segue il bluetooth con il 65%. Si tratta, in entrambi casi, di strumentazioni che consentono la connettività attiva dell’auto su comando del driver.
Non mancano gli accessori che facilitano la guida e minimizzano l’errore: terzi per importanza i sensori di parcheggio, richiesti dal 55% del campione; segue con un 40% il regolatore di velocità Cruise Control. Nella top 15, anche se con diffusione più limitata, altri congegni come il sistema di frenata d’emergenza city (20%), quello di mantenimento di corsia (10%) e di riconoscimento dei cartelli stradali (5%).
Fonte: www.fleetmagazine.com

Massimo Valentini - Direttore Operativo

Massimo Valentini

Direttore Operativo

Seguimi su Linkedin

Potrebbe interessarti anche

FMA Milano 2019

SIFÀ alla nuova edizione della Fleet Manager Academy di Milano

Leggi tutto

Ricerca auto online

L’influenza dei social network sulla scelta dell’auto

Leggi tutto